Fotografie Panoramiche

La FOTOGRAFIA PANORAMICA è una tecnica con la quale si ottengono fotografie che coprono un ampio angolo visivo (anche fino a 360°) tramite la composizione e unione di molteplici fotografie adiacenti: lo scopo primario è quello di visualizzare un’immagine nel modo più simile a come viene percepita dal vivo.

La sequenza degli scatti fotografici adiacenti viene solitamente realizzata montando la macchina fotografica su una apposita testa panoramica, che permette la rotazione su un asse fisso (il punto nodale dell’obiettivo) ed evita gli errori di parallasse fra le immagini della stessa sequenza.

Il nostro studio utilizza questa tecnica anche per ottenere immagini in altissima risoluzione (nell’ordine delle centinaia di MegaPixel), in modo da ottenere una nitidissima resa dei dettagli nelle stampe di dimensioni superiori al metro quadrato, solitamente su supporti rigidi quali Pvc Forex e Plexiglass.

L’evoluzione di questa tecnica, da parte dello Studio Paolo Durastante, è stata quella di applicarla anche alla FOTOGRAFIA AEREA: otteniamo così immagini aeree di grandi dimensioni, eliminiamo i classici difetti di distorsione ottica delle focali corte solitamente utilizzate e realizziamo fotografie che rendono una visione al contempo spettacolare e realistica.

Di seguito sono illustrati alcuni esempi di fotografie panoramiche ed aeree-panoramiche, che hanno una dimensione originale da minimo 60 MegaPixel fino a oltre 150 MegaPixel. Il riquadro di ogni panoramica è ingrandito al 100%.

 

I commenti sono chiusi.