Galleria Fotografica di Matrimoni

pulsante-preparativiI PREPARATIVI LA CERIMONIApulsante-cerimonia
 IL RICEVIMENTOpulsante-ricevimento  DUE PASSIpulsante-due-passi


 

I PREPARATIVI DELLA SPOSA E L’ATTESA DELLO SPOSO

Sono momenti spesso carichi di emozione e, proprio per questo motivo, è bello riviverli a distanza di tempo nelle immagini “rubate” dal fotografo: una sistematina al velo, un ultimo ritocco al trucco, una telefonata di augurio degli amici, lo sposo fuori dalla chiesa che attende impaziente…


 

LA CERIMONIA RELIGIOSA E CIVILE

Sono momenti spesso carichi di emozione e, proprio per questo motivo, è bello riviverli a distanza di tempo nelle immagini “rubate” dal fotografo: una sistematina al velo, un ultimo ritocco al trucco, una telefonata di augurio degli amici, lo sposo fuori dalla chiesa che attende impaziente…


 

IL RICEVIMENTO

Secondo noi, la giornata del matrimonio deve essere la FESTA degli sposi con amici e parenti, non una recita a favore del fotografo: il compito di quest’ultimo deve essere di cogliere le espressioni gioiose, un gioco o uno scherzo degli amici, un bacio spontaneo, un gesto o un dettaglio particolare…insomma il fotografo deve stare estremamente attento a catturare tutto ciò che accade e rappresentarlo nella maniera più bella possibile, senza interferire con il naturale svoglimento della festa.


 

DUE PASSI IN RELAX CON GLI SPOSI

REPORTAGE per noi vuol dire spontaneità e naturalezza. Non sopportiamo le fotografie di sposi fermi e immobili o quei sorrisi tirati da foto in posa. Quello che chiamiamo DUE PASSI è, invece, un momento di relax (dopo la cerimonia, prima del o durante il ricevimento), che serve per fare degli scatti spontanei durante una passeggiata in un parco o giardino, lungo il fiume o il lago, senza obbligare gli sposi a recitare una parte e senza far attendere gli ospiti. Dopo la cerimonia c’è solo LA FESTA degli sposi con amici e parenti. Il fotografo deve solo documentarla nel migliore dei modi, con belle inquadrature e, perché no?, un pizzico della sua interpretazione artistica.

I commenti sono chiusi.